foto1 foto2 foto3 foto4 foto5


.
info@curecare.it
www.curecare.it

CureC@re

la cultura del prendersi cura

Percorso



Il delirio è la condizione neuropsichiatrica più comune nei pazienti gravi e alla fine della vita. Precedenti referti hanno rilevato che la disinibizione indotta dal delirio può portare ad una manifestazione eccessiva dei sintomi. Ciò influenza negativamente la comunicazione tra pazienti, familiari ed équipe medica e a volte può portare ad interventi inappropriati. Una sua migliore comprensione si tradurrebbe in una cura migliore. L’obiettivo della ricerca è stato quello di determinare l'effetto del delirio sulla segnalazione della gravità dei sintomi nei pazienti con cancro avanzato.

Sono stati esaminati 329 pazienti consecutivi ricoverati in un reparto di cure palliative per acuti senza [...]

[...] una diagnosi di delirio, dal gennaio al dicembre 2011. Si sono raccolti i dati demografici,  quelli della Memorial Delirium Assessment Scale, il performance status  in base all’Eastern Cooperative Oncology Group e i dati basati sulla Edmonton Symptom Assessment Scale in due differenti momenti.

Il primo momento era quello del ricovero ed il secondo, per il gruppo A, è stato primo giorno (+ due giorni) di delirio. Per il gruppo B, la seconda registrazione è stata entro i due o quattro giorni prima della dimissione dal reparto.

I pazienti che hanno manifestato delirio e coloro che non lo hanno avuto durante l'intero corso del ricovero sono stati confrontati utilizzando i test del chi quadrato e della Wilcoxon rank-sum. Il Paired t-test è stato utilizzato per valutare se le variazioni sulla Edmonton Symptom Assessment Scale dal momento 0 al successivo controllo fossero associate al delirio.

96 pazienti su 329 (29%) hanno sviluppato il delirio durante il loro ricovero nel reparto di cure palliative per acuti. Il tempo mediano all’insorgenza del delirio era di due giorni. Non c'era differenza nella durata della permanenza nel reparto per entrambi i gruppi.

I pazienti che non hanno avuto il delirio hanno manifestato un miglioramento di tutti i loro sintomi, mentre quelli che hanno sviluppato il delirio durante il ricovero non hanno mostrato alcun miglioramento per i sintomi fisici ma un peggioramento per depressione, ansia, appetito e benessere.

I pazienti con il delirio non riferivano alcun miglioramento o riportavano un peggioramento dei sintomi rispetto ai pazienti senza delirio. L’indagine metodica per il delirio è importante nei pazienti che continuano a riferire un peggioramento dei sintomi, nonostante ricevano un trattamento adeguato.

 

vai all'abstract: >>  Increased Symptom Expression among Patients with Delirium Admitted to an Acute Palliative Care Unit  - de la Cruz Maxine, Journal of Palliative Medicine. Online Ahead of Print: February 3, 2017

chi è online?

Abbiamo 30 visitatori e nessun utente online


Redazione: Daniela Cattaneo, Emanuela Porta, Lea;  

Web Master: Emanuela Porta - Copyright © 2018 CureC@re la cultura del prendersi cura Rights Reserved.