foto1 foto2 foto3 foto4 foto5


.
info@curecare.it
www.curecare.it

CureC@re

la cultura del prendersi cura

Percorso



I programmi di cure palliative per i ricoverati hanno dimostrato un beneficio finanziario per l'ospedale e una migliore qualità assistenziale per i pazienti con una malattia avanzata.

Precedenti studi su questo argomento si sono concentrati sul confronto tra le cure palliative tradizionali. Gli effetti finanziari e clinici dell'intervento palliativo precoce e tardivo sono meno documentati.

Gli obiettivi di questo studio sono di [...]

[...] esaminare i risultati finanziari e di qualità che l'intervento precoce di cure palliative ha sui degenti appropriati, in un contesto ospedaliero pubblico.

Lo studio retrospettivo ha analizzato 449 pazienti che hanno ricevuto cure palliative. La variabile indipendente era costituita dai giorni precedenti la consulenza palliativa: cure palliative precoci (≤3 giorni) e cure palliative tardive (> 3 giorni).

Le variabili dipendenti includevano la durata del ricovero e le considerazioni finanziarie. I due gruppi sono stati ulteriormente suddivisi in base all'indice correlato alla diagnosi, medica e chirurgica, nonché a determinati gruppi di malattie, quali sepsi, insufficienza cardiaca congestizia e riacutizzazione della broncopneumopatia cronica ostruttiva. Lo stato funzionale del paziente, misurato dalla scala delle prestazioni palliative di Victoria (PPSv2) è stato calcolato per determinare se questa variabile influenzava in modo indipendente i tempi della consulenza.

I pazienti nel gruppo di intervento precoce hanno realizzato un’abbreviazione della durata del ricovero e una significativa riduzione dei costi. Nell'analisi dell'intero gruppo, la durata media della degenza in presenza di un intervento precoce è stata di 6,09 giorni rispetto a 16,5 giorni quando intervento era tardivo (p <0,001). Il gruppo di intervento precoce ha dimostrato un passaggio anticipato alle cure di comfort, all’assistenza hospice ambulatoriale e non ha avuto un effetto negativo sulla mortalità. Il punteggio PPSv2 del paziente non ha influenzato i tempi di intervento (p 0,25).

L'intervento precoce di consulenza di cure palliative durante il ricovero è correlato a benefici finanziari ed anche trasferimenti anticipati a livelli più appropriati di cura. Questi effetti sono stati raggiunti con costi molto bassi in un ospedale pubblico di medie dimensioni.

Vai all'abstract: Economic Impact of Early Inpatient Palliative Care Intervention in a Community Hospital Setting Articlein Journal of Palliative Medicine 21(7) · March 2018 with 31 Reads

chi è online?

Abbiamo 20 visitatori e nessun utente online


Redazione: Daniela Cattaneo, Emanuela Porta, Lea;  

Web Master: Emanuela Porta - Copyright © 2019 CureC@re la cultura del prendersi cura Rights Reserved.