foto1 foto2 foto3 foto4 foto5


.
info@curecare.it
www.curecare.it

CureC@re

la cultura del prendersi cura

Percorso



La colica renale è una manifestazione comune ed acuta dell’urolitiasi che richiede un immediato sollievo dal dolore. Le linee guida dell'Associazione Europea di Urologia raccomandano i farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) come gli analgesici da preferire. Tuttavia, il timore per gli effetti collaterali dei FANS e l'incertezza sull'effetto analgesico di più elevato livello hanno mantenuto la prassi di consigliare gli oppioidi per via endovenosa per l'analgesia iniziale.

L'obiettivo di questa revisione sistematica e meta-analisi era quello di confrontare la sicurezza e l'efficacia dei FANS con gli oppioidi ed il paracetamolo (acetaminofene) per la gestione della colica renale acuta.

Sono stati consultati, fino al dicembre 2016 e senza restrizioni linguistiche, il Cochrane Central Register of Controlled Trials, MEDLINE, EMBASE, l’International Clinical Trials Registry Platform dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, Google Scholar e l'elenco di riferimento degli articoli recuperati. Due ricercatori hanno valutato indipendentemente gli studi ammissibili utilizzando Cochrane Collaboration per valutare e segnalare il rischio di distorsione e hanno estratto i dati utilizzando campi predefiniti.

Sono stati inclusi in questa revisione sistematica 36 studi controllati randomizzati (RCT), pubblicati tra [...]

[...] il 1982 e il 2016 (su 468 studi potenzialmente rilevanti), che comprendevano 4887 pazienti.

L'effetto osservato della terapia ha rilevato un vantaggio marginale dei FANS rispetto agli oppioidi nella riduzione iniziale del dolore a 30 minuti (11 RCT, n = 1985, differenza media [DM] -5,58, intervallo di confidenza al 95% [IC] da -10,22 a -0,95; eterogeneità I2 = 81%).

Nelle analisi dei sottogruppi per via di somministrazione, i FANS richiedevano meno trattamenti di salvataggio (7 RCT, n = 541, numero necessario per trattare [NNT] 11, IC 95% da 6 a 75) e tassi di vomito più bassi rispetto agli oppioidi (5 RCT, n = 531, NNT 5, 95% IC da 4 a 8).

Il confronto dei FANS con il paracetamolo non ha mostrato differenze per entrambi i farmaci a 30 minuti (4 RCT, n = 1325, DM -5,67, 95% IC da -17,52 a 6,18, p = 0,35; eterogeneità I2 = 89%). I pazienti trattati con i FANS hanno richiesto meno trattamenti di salvataggio (2 studi, n = 1145, rapporto di rischio 0,56, IC 95% da 0,42 a 0,74, p <0,001, eterogeneità I2 = 0%).

I FANS erano equivalenti agli oppioidi o al paracetamolo nel sollievo a 30 minuti dal dolore acuto dovuto a coliche renali. Con i FANS rispetto agli oppioidi si sono avuti meno vomito e meno prescrizioni per l'analgesia di salvataggio. I pazienti trattati con i FANS hanno richiesto meno analgesia di salvataggio rispetto al paracetamolo. Nonostante l'eterogeneità osservata tra gli studi inclusi e la qualità complessiva delle evidenze, i risultati - minore necessità di analgesia di salvataggio e minor numero di sintomi collaterali - unitamente ai vantaggi pratici dovuti alla facilità di somministrazione, suggeriscono che i FANS dovrebbero essere l'opzione analgesica da preferire per i pazienti che giungono al pronto soccorso con una colica renale.

Negli episodi di dolore acuto correlati ai calcoli renali in pazienti con adeguata funzionalità renale, il trattamento con i FANS offre un sollievo dal dolore efficace e più duraturo, con minori effetti collaterali, rispetto agli oppioidi o al paracetamolo.

vai all'abstract:  A Systematic Review and Meta-analysis Comparing the Efficacy of Nonsteroidal Anti-inflammatory Drugs, Opioids, and Paracetamol in the Treatment of Acute Renal Colic. Pathan SA1, Eur Urol. 2017 Nov 21. pii: S0302-2838(17)30977-6

chi è online?

Abbiamo 420 visitatori e nessun utente online


Redazione: Daniela Cattaneo, Emanuela Porta, Lea;  

Web Master: Emanuela Porta - Copyright © 2018 CureC@re la cultura del prendersi cura Rights Reserved.