foto1 foto2 foto3 foto4 foto5


.
info@curecare.it
www.curecare.it

CureC@re

la cultura del prendersi cura

Percorso



Si sono evidenze limitate riguardo agli esiti a lungo termine degli oppioidi rispetto ai farmaci non oppioidi per il dolore cronico.

Per confrontare gli oppioidi ai non oppioidi per una durata di 12 mesi sulla funzione correlata al dolore, l'intensità del dolore e gli effetti avversi è stata compiuta una sperimentazione randomizzata pragmatica con valutazione del risultato mascherato.

I pazienti sono stati reclutati presso le cliniche di assistenza primaria dei Veterans Affairs dal giugno 2013 al dicembre 2015; il follow-up è stato completato nel dicembre 2016. I pazienti eleggibili presentavano [...]

[...] dolore alla schiena cronico da moderato a severo o dolore da osteoartrosi dell'anca o del ginocchio nonostante l'uso di analgesici.

Dei 265 pazienti arruolati, 25 si sono ritirati prima della randomizzazione e 240 sono stati randomizzati.

Entrambi gli interventi (terapia farmacologica con oppioidi e non oppioidi) hanno seguito una strategia di trattamento mirata al miglioramento del dolore e della funzionalità. Ogni intervento aveva una propria strategia di prescrizione che includeva opzioni multiple di trattamento in 3 fasi.

Nel gruppo degli oppioidi, la prima fase è stata la morfina a rilascio immediato, l'ossicodone o l'idrocodone/acetaminofene.

Per il gruppo non oppioide, la prima fase è stato il paracetamolo (paracetamolo) o un farmaco antinfiammatorio non steroideo.

I farmaci sono stati sostituiti, aggiunti o adeguati all'interno di ciascun gruppo di trattamento in base alla risposta individuale del paziente.

Il risultato primario era la funzione correlata al dolore (scala di interferenza Brief Pain Inventory [BPI]) nell'arco di 12 mesi e quello secondario principale era l'intensità del dolore (scala di gravità BPI). Per entrambe le scale BPI (intervallo 0-10, i punteggi più alti riflettevano una funzione peggiore o un dolore più intenso), un miglioramento di 1 punto era clinicamente importante. L'esito avverso primario era rappresentato dai sintomi correlati al farmaco (lista di controllo riferita dal paziente, intervallo 0-19).

Tra i 240 pazienti randomizzati (età media 58,3 anni; donne 32 [13,0%]), 234 (97,5%) hanno completato la sperimentazione.

I gruppi non differivano in modo significativo riguardo alla funzione correlata al dolore nell'arco di 12 mesi (P = 0.58); l'interferenza media dei BPI a 12 mesi era 3.4 per il gruppo con gli oppioidi e 3.3 per il gruppo senza oppioidi (differenza 0.1 [IC 95%, da -0.5 a 0.7]).

L'intensità del dolore era significativamente migliore nel gruppo senza oppioidi nell'arco di 12 mesi (p = 0,03 complessivo); la gravità media dei BPI a 12 mesi era di 4.0 per il gruppo con gli oppioidi e di 3,5 per il gruppo senza (differenza, 0,5 [IC 95%, da 0.0 a 1.0]).

I sintomi avversi correlati al farmaco erano significativamente più comuni nel gruppo con gli oppioidi per 12 mesi (p = 0,03 complessivo); i sintomi correlati ai farmaci a 12 mesi erano 1.8 nel gruppo con gli oppioidi e 0,9 nel gruppo senza oppioidi (differenza, 0,9 [IC 95%, da 0,3 a 1,5]).

Il trattamento con oppioidi non è stato di livello migliore a quello con farmaci non oppioidi nel migliorare la funzione correlata al dolore nell'arco di 12 mesi. I risultati non supportano l'inizio della terapia con oppioidi per il mal di schiena cronico da moderato a grave o per il dolore da osteoartrosi dell'anca o del ginocchio.

vai all'abstract: Effect of Opioid vs Nonopioid Medications on Pain-Related Function in Patients With Chronic Back Pain or Hip or Knee Osteoarthritis Pain: The SPACE Randomized Clinical Trial. Krebs EE1,2, Gravely A1, Nugent S1, Jensen AC1, DeRonne B1, Goldsmith ES1,3, Kroenke K4,5,6, Bair MJ4,5,6, Noorbaloochi S1,2.

 

Erin E. Krebs, ; JAMA. 2018;319(9):872-882.

 

chi è online?

Abbiamo 62 visitatori e nessun utente online


Redazione: Daniela Cattaneo, Emanuela Porta, Lea;  

Web Master: Emanuela Porta - Copyright © 2018 CureC@re la cultura del prendersi cura Rights Reserved.