foto1 foto2 foto3 foto4 foto5


.
info@curecare.it
www.curecare.it

CureC@re

la cultura del prendersi cura

Percorso



MESSAGGIO UTILE

  • Gli autori hanno esaminato i cambiamenti cognitivi a lungo termine nei pazienti con disturbi psicotici nel Progetto di salute mentale della contea di Suffolk, uno studio di coorte iniziale, di oltre 20 anni e li hanno confrontati con le variazioni nei pazienti senza disturbi psicotici. I punteggi cognitivi sulla maggior parte dei test sono diminuiti nelle persone con disturbi psicotici nell'arco di 20 anni rispetto ai casi di controllo. Questo declino cognitivo era associato al peggioramento dell’operatività professionale e a [...]

Leggi tutto: Declino cognitivo nelle persone con disturbi...

Gli individui con la bronchite cronica o la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) possono soffrire di riacutizzazioni ricorrenti con un aumento del volume o della purulenza dell'espettorato, o entrambi.

I costi personali e sanitari associati alle riacutizzazioni indicano che verosimilmente le terapie che riducono l'insorgenza delle esacerbazioni siano [...]

Leggi tutto: Agenti mucolitici a confronto con il placebo per...

Il dolore è una caratteristica comune dell'infanzia e dell'adolescenza in tutto il mondo e per molti giovani quel dolore è cronico. Le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per il trattamento farmacologico del dolore persistente dei bambini riconoscono che il dolore nei bambini è uno dei principali problemi della salute pubblica in molte parti del mondo. Mentre nel passato il dolore veniva in gran parte ignorato e spesso non veniva trattato, le idee sul dolore dei bambini sono cambiate nel tempo e il sollievo dal dolore è ora considerato importante.

È stata progettata una serie di sette revisioni sul dolore cronico non oncologico e sul dolore oncologico (prendendo in considerazione gli antidepressivi, i farmaci antiepilettici, gli antinfiammatori non steroidei, gli oppioidi ed il paracetamolo) al fine di esaminare le evidenze del dolore dei bambini con l’utilizzo di interventi farmacologici.

La malattia cronica (e il dolore ad essa associato) è una delle maggiori preoccupazioni per la salute, come principale causa di morbilità nel mondo odierno. Il dolore cronico (cioè il dolore che dura tre mesi o più) può insorgere nella popolazione pediatrica in [...]

Leggi tutto: Antiepilettici per il dolore cronico non...

chi è online?

Abbiamo 150 visitatori e nessun utente online


Redazione: Daniela Cattaneo, Emanuela Porta, Lea;  

Web Master: Emanuela Porta - Copyright © 2020 CureC@re la cultura del prendersi cura Rights Reserved.